Metodo d'inventario ABC. Cos'è questa classificazione?

Metodo ABC per magazzino
11 Giugno, 2021

Il metodo ABC consiste nel dividere l'inventario in tre gruppi secondo un criterio, che di solito è il valore dell'inventario: A sarà il più importante, seguito da B e infine C. Gli articoli sono divisi secondo il loro uso monetario in modo che i manager dell'azienda possano prendere decisioni migliori, dato che ci possono essere migliaia di articoli nell'inventario e non tutti hanno bisogno dello stesso controllo e attenzione.

 

Il principio di Pareto e i gruppi A, B e C

L'analisi ABC si basa sul noto principio di Pareto (regola 80-20) che nel caso dell'inventario determina che il 20% degli articoli rappresenta l'80% del valore. Diamo un'occhiata più da vicino a cosa consiste ciascuna delle categorie dell'inventario ABC:

Gruppo A

Questa categoria contiene circa il 20% degli articoli dell'inventario e rappresenta l'80% del valore. Questi elementi saranno fondamentali sia per il controllo che per il processo decisionale.

Gruppo B

In questa categoria troviamo il 30% delle referenze, che rappresentano il 15% del valore dell'inventario. Si trovano a un punto intermedio e non hanno bisogno di tanta supervisione come quelli del gruppo A.

Gruppo C

50% delle referenze che rappresentano il 5% del valore dell'inventario. Si tratta di articoli molto vari che di solito hanno un prezzo inferiore a quelli delle categorie A e B.

Naturalmente, queste percentuali non si verificano in tutti gli inventari, ma è una stima di una situazione che è abbastanza comune nelle aziende: una piccola parte delle referenze sono quelle che contribuiscono maggiormente all'inventario. In breve, gli articoli del gruppo A devono essere monitorati molto più attentamente degli articoli del gruppo B e C.

Questa classificazione è completamente flessibile, ma cerca semplicemente di aiutare a discernere ciò che è importante da ciò che non è fondamentale.

 

Metodo ABC: come stabilire le categorie?

Per classificare le categorie ABC, dobbiamo determinare quali articoli sono inventariati e per ciascuno di essi:

  • La percentuale che rappresentano nell'inventario
  • Unità per anno (volume annuale)
  • Costo unitario
  • Volume annuale nell'unità monetaria scelta (risultato della moltiplicazione delle unità per il costo unitario)
  • Percentuale del volume annuale nell'unità monetaria

In un esempio pratico del metodo ABC vedrete che la regola 80-20 non sarà sempre seguita, ma vi aiuterà ad essere consapevoli degli articoli più importanti nel magazzino e a prendere decisioni migliori su di essi.

 

Altre applicazioni del metodo ABC nella gestione dell'inventario e del magazzino

Questa regola può essere applicata nel magazzino con criteri diversi dal valore. Per esempio, con la rotazione delle scorte. Il principio di Pareto si applica anche nei magazzini dove una piccola parte degli articoli genera la maggior parte dei movimenti. In molte occasioni questo è anche legato a una parte importante delle entrate, quindi, di nuovo, sarà fondamentale prestare particolare attenzione a questo gruppo. A causa della loro alta rotazione, sarà importante che siano ben accessibili sugli scaffali metallici o che siano posizionati vicino alla zona di picking.

Invio GRATIS a partire da 250 €
Pagamento 100% sicuro
Invio in 5-7 giorni
+39 02 2180 6759

Lun. - Gio. 9 - 17:30 ore | Ven. 9 - 16 ore

Invio GRATIS a partire da 250 €*
Pagamento 100% sicuro
Invio in 5-7 giorni